Personale docente

Marta Tremolada

Ricercatore a tempo determinato di tipo A

M-PSI/04

Indirizzo: VIA VENEZIA, 8 - PADOVA . . .

E-mail: marta.tremolada@unipd.it

  • Il Mercoledi' dalle 9:00 alle 11:00
    presso stanza 022 al terzo piano DPSS Via Venezia 8
    previo appuntamento mail. Attualmente per l'emergenza sanitaria il ricevimento studenti è consentito solo in modalità telematica via skype o via telefonica. Mandatemi una mail per eventualmente accordarsi.

1. Tremolada M., Taverna L., Bonichini S., Pillon M., Biffi A. (2019). The developmental pathways of preschool children with acute lymphoblastic leukemia: communicative and social sequelae one year after treatment, Children, 6(8), 92-107. https://doi.org/10.3390/children6080092.
2. Tremolada M., Taverna L., Bonichini, S. (2019). Which Factors Influence Attentional Functions? Attention Assessed by KiTAP in 105 6- to 10-Year-Old Children, Behavioral Sciences, 9(1), 7. doi:10.3390/bs9010007
3. * Tremolada M., Bonichini S., Basso G., Pillon M. (2018). AYA cancer survivors narrate their stories: predictive model of their personal growth and their follow-up acceptance, European Journal of Cancer Nursing, 36, 119-128. https://doi.org/10.1016/j.ejon.2018.09.001.
4. * Tremolada M., Bonichini S., Taverna L., Basso G., Pillon M. (2018). Health related quality of life in adolescents and young adults survivors that underwent Hematopoietic Stem Cell Transplantation compared with healthy peers. European Journal of Cancer Care 27(6):e12878. doi: 10.1111/ecc.12878.
5. * Taverna L, Tremolada M, Bonichini S, Tosetto B, Basso G, Messina C, et al. (2017) Motor skill delays in pre-school children with leukemia one year after treatment: Hematopoietic stem cell transplantation therapy as an important risk factor. PLoS ONE 12(10): e0186787. https://doi.org/10.1371/journal.pone.0186787. Rivista nel primo quartile, 218 H index
6. * Sinatora F., Traverso A., Zanato S., Di Florio N., Porreca A., Tremolada M., Boscolo V., Marzollo A., Mainardi C., Calore E., Pillon M., Cattelan C., Basso G., Messina C. (2017). Quality of Life and psychopathology in adults who underwent Hematopoietic Stem Cell Transplantation (HSCT) in childhood: a qualitative and quantitative analysis. Front. Psychol, 8, 1316, DOI=10.3389/fpsyg.2017.01316.
7. * Tremolada M., Bonichini S., Taverna L., Basso G., Pillon M. (2017). Self-esteem and academic difficulties in preadolescents and adolescents healed from paediatric leukaemia, Cancers, 9(6): 55; doi:10.3390/cancers9060055.
8. * Reinfjell T., Tremolada M., Zeltzer L.K. (2017) A Review of Demographic, Medical, and Treatment Variables Associated with Health-Related Quality of Life (HRQOL) in Survivors of Hematopoietic Stem Cell (HSCT) and Bone Marrow Transplantation (BMT) during Childhood. Front. Psychol. 8:253. doi: 10.3389/fpsyg.2017.00253.
9. * Zanato S., Traverso A., Tremolada M., Sinatora F., Porreca A., Pozziani G., Di Florio N., Capello F., Marzollo A., Tumino M., Cattelan C., Basso G. and Messina C. (2017) Psychopathological aspectsvin childhood Hematopoietic Stem Cell Transplantation (HSCT): the perception of parents and adolescents. Front. Psychol. 8:272. doi:10.3389/fpsyg.2017.00272

Psicologia della salute del bambino e dell'adolescente, Psico-oncologia pediatrica, Coping e malattie croniche (es. cancro, diabete), ergoterapia pediatrica, utilizzo tecnologia nei bambini, adolescenti e social network, comportamento adattivo e temperamento nei bambini 0-3 anni, Interventi di stimolazione competenza emotiva e motricità fine

Le tesi proposte riguardano la psicologia pediatrica, in particolare la psico-oncologia pediatrica.

Inoltre riguardano anche il benessere negli adolescenti, con particolare riferimento all'utilizzo dei social network

Un altro aspetto è quello dell'utilizzo della tecnologia nei bambini e del benessere scolastico, l'adattamento, la valutazione delle competenze di grafo-motricità

Messaggio per chi non avesse ancora sostenuto l'esame di Metodi di valutazione dello sviluppo

Gentili studentesse e studenti,
vi trasmettiamo alcune brevi note sugli esami della prossima sessione che saranno svolti in modalità telematica:

1. L’appello d’esame aprirà 15 giorni prima e chiuderà una settimana prima della data dell’esame (non come in precedenza apertura 10 giorni prima e chiusura 4 giorni prima della data d’esame) per motivi di gestione e di organizzazione

2. L’esame sarà scritto e consisterà di due parti:

- una parte sarà da fare in presenza durante la data dell’esame collegandosi con zoom e accedendo a moodle, dove saranno inserite 15 domande a risposta multipla: 10 sulla parte di esame delle prof.ssa Mammarella (test di intelligenza, test cognitivi e neuropsicologici e test sui disturbi di apprendimento) e 5 sulla parte dell’osservazione per un totale di 20 minuti.
Se ci saranno tanti iscritti si faranno dei turni con orari differenziati che verranno comunicati entro tre giorni prima della prova d’esame.

- Un’altra parte (caso clinico) sarà svolta in modalità asincrona tramite la funzione del “Compito” inserito su moodle, quindi con la data di consegna precedente alla data dell’esame (da ora fino ad almeno 2 giorni prima della data d’esame). Il caso clinico si riferisce al profilo di un bambino o della sua famiglia e prevede da parte vostra l’individuazione degli strumenti più corretti per la valutazione cognitiva, sociale, emotiva o familiare, la motivazione della scelta e una loro breve descrizione. Tale elaborato valuterà la conoscenza dello strumento e la sua corretta applicazione su un caso reale e permetterà di valutare l’elaborazione personale dello studente.

La valutazione delle 15 domande a risposta multipla e di questo elaborato concorreranno al voto finale.

3. Sarà necessario caricare il fronte/retro di un proprio documento di identità (o badge) in moodle prima dell’esame, sempre nella sezione “compito” dedicata alla sessione dell’esame. Vi chiederemo all’inizio della prova di mostrare in video su Zoom il medesimo documento e faremo degli screenshot che ci permetteranno di controllare la vostra identità. La sessione d’esame verrà videoregistrata attraverso Zoom. Durante l’esame vi chiediamo di mantenere video e audio accesi. Confidiamo nella vostra serietà durante l’esecuzione dell’esame e nel vostro impegno di studio.

Se ci fossero delle domande siamo a disposizione.

Cordiali saluti