Personale docente

Sara Scrimin

Ricercatore a tempo determinato di tipo B

M-PSI/04

Indirizzo: VIA VENEZIA, 8 - PADOVA . . .

Telefono: 0498271275

Fax: 0498276547

E-mail: sara.scrimin@unipd.it

  • Il Martedi' dalle 10:30 alle 12:30
    presso Studio 021 (in fondo al corridoio di sinistra), 3° piano Dip Psicologia Sviluppo e della Socializzazione, Via Venezia 8
  • Si comunica che il ricevimento di martedì 18 luglio 2017 è anticipato a lunedì 17 luglio dalle ore 10.00 (fino alle ore 12.00). Per comunicazioni urgenti scrivere a sara.scrimin@unipd.it
  • Si comunica che il ricevimento è sospeso dal 25 luglio 2017 al 30 agosto 2017. Per qualsiasi comunicazione scrivere a sara.scrimin@unipd.it

POSIZIONE ATTUALE
Ricercatore a tempo determinato
ISTRUZIONE
• 2007: Dottorato di ricerca in Psicologia dello Sviluppo e dei Processi di Socializzazione, Università di Padova
• 2003: Laurea in Psicologia dello Sviluppo e dell’Educazione, Università di Padova
FORMAZIONE
2009 -2015: Assegnista presso il Dipartimento di Psicologia dello Sviluppo e della Socializzazione dell’Università di Padova.
2007-2009: Borsista post-dottorato finanziata da Child and Family Research Center, NICHD, NIH, Bethesda, MD.
2005-2010: Più volte visiting scholar presso National Institute of Child Health and Human Development (NIH), Centre for Family and Child Research, Bethesda.
2004: Visiting Scholar presso il Culture and Health Center del Neuropsychiatric Institute, UCLA.
PREMI E RICONOSCIMENTI
• 2009: Pubblica Benemerenza di Stato per meriti di Protezione Civile per la “Ricerca-intervento con i bambini, i genitori e gli insegnanti sopravvissuti all'attacco terroristico nella scuola di Beslan”.
2005: Premio Telefono Azzurro per il contributo “Disturbo post traumatico da stress nei bambini sopravvissuti all’attacco terroristico nella scuola di Beslan”.
ATTIVITÀ DI RICERCA
2014 ad oggi: Principal investigator del progetto “Il ruolo dell’umore e della reattività emotiva degli studenti nell’elaborazione e comprensione del testo: studi sui movimenti oculari”, assegno di ricerca (Responsabile scientifico Prof.ssa Lucia Mason).
2011-2013:Principal investigator del progetto “Fattori psicosociali, modalità di elaborazione delle informazioni emotive e problemi comportamentali in bambini immigrati e autoctoni”, assegno di ricerca (Responsabile scientifico Dott.ssa Ughetta Moscardino).
2009-2012:Attività di ricerca sul Progetto di Ateneo “Variabili bio-psico-sociali nella reattività emozionale di bambini con comportamento aggressivo”, responsabile scientifico dott.ssa Giulia Buodo.
2008 ad oggi: Attività di ricerca sul progetto “European Network on Trauma” su finanziamento di Telefono Azzurro e coordinato dal Prof. E. Caffo, Università di Modena e Reggio Emilia.
2004 -2008:Attività di ricerca sul progetto “Ricerca-intervento sui bambini e sugli insegnanti sopravvissuti all’attacco terroristico nella scuola di Beslan”, coordinato dalla Prof. G. Axia e poi dalla dott.ssa U. Moscardino e realizzato a Beslan (Ossezia, Federazione Russa).
2003 ad oggi: Principal investigator per il progetto “A study of mental and socio emotional development of infants and toddlers with cancer” condotto presso il Reparto di Oncoematologia Pediatrica dell’Università di Padova. Responsabile scientifico Prof. Bornstein.
COLLABORAZIONI
Prof. Marc H Bornstein, Child and Family Reserch Section, NICHD, Bethesda MD, USA.
Prof. Daniela Palomba, Dipartimento di Psicologia Generale, Università degli Studi di Padova.
Dott.ssa Marta Pillon, Clinica Pediatrica, Reparto di Oncoematologia Pediatrica, Università di Padova.
Prof. Robert Pynoos, National Center for Child Traumatic Stress, Department of Psychiatry, University of California, Los Angeles, USA.
Dr. Gregory M. Vecchi, Behavioral Science Unit, FBI Academy, Quantico, VA, USA.
Dr. Lonnie Zeltzer, Mattel’s Children's Hospital, University of California Los Angeles, CA, USA
ALTRE ATTIVITÀ’
• Referee ad hoc per Aggressive Behaviour; Behavioral and Brain Functions; Child Abuse and Neglect; Developmental Psychology; Journal of Traumatic Stress; Learning and Instruction; Social Science and Medicine

PUBBLICAZIONI RECENTI SELEZIONATE
Scrimin, S., Moscardino, U., Altoè, G., & Mason, L. (2016). Effects of perceived school well‐being and negative emotionality on students' attentional bias for academic stressors. British Journal of Educational Psychology. In press (Article first published online: 3 jan 2016
DOI: 10.1111/bjep.12104).
Scrimin, S., Altoè, G., Moscardino, U., Pastore M., Mason, L. (2016). Individual differences in emotional reactivity and academic achievement: A psychophysiological study. Mind, Brain and Education, 10(1), 34-46.
Scrimin, S., Mason, L., Moscardino, U., & Altoè, G. (2015). Externalizing Behaviors and Learning from Text in Primary School Students: The Moderating Role of Mood. Learning and Individual Differences. (In press)
Scrimin, S., & Mason, L. (2015). Does mood influence text processing and comprehension? Evidence from An Eye-Movement Study. British Journal of Educational Psychology. In press (disponibile on-line in early view).
Scrimin, S., Mason, L., & Moscardino, U. (2014). School-related stress and cognitive performance: A mood-induction study. Contemporary Educational Psychology, 39(4), 359-368.
Moscardino, U., Scrimin, S., Capello, F., & Altoè, G. (2014). Self blame and PTSD symptoms in adolescents exposed to terrorism: is school connectedness a mediator? Journal of Adolescence. 37(1): 47-52.
Buodo G, Moscardino U, Scrimin S, Altoè G, & Palomba D. (2013). Parenting Stress and Externalizing Behavior Symptoms in Children: The Impact of Emotional Reactivity. Child Psychiatry & Human Development, 44(6):786-97.
Bornstein MH, Scrimin S, Putnick DL, Capello F, Haynes OM, de Falco S, Carli M, & Pillon M. (2012). Neurodevelopmental Functioning in Very Young Children Undergoing Treatment for Non-CNS Cancers. Journal of Pediatric Psychology; 37(6):660-73.
Scrimin S., Moscardino U., Capello, F., Steinberg, A., & Pynoos, R. (2011) Trauma Reminders and PTSD Symptoms in Children Three Years after a Terrorist Attack in Beslan. Social Science and Medicine; 72(5):694-700.
Moscardino U., Scrimin S., Capello F., & Altoè G. (2011) Are Beslan's children learning to cope? A three-year prospective study of youth exposed to terrorism. Journal of Clinical Psychiatry; 72(9):1277-83.
Scrimin S., Moscardino U., Capello, F., Altoè, G. & Axia G. (2009). Recognition of facial expressions of mixed emotions in school-aged children exposed to terrorism. Developmental Psychology, 38(3):402-14.
Scrimin S., Moscardino U., Capello, F., & Axia G. (2009). Attention and memory in school age children surviving the terrorist attack in Beslan, Journal of Clinical Child and Adolescent Psychology, 38(3), 402-414.
Scrimin, S., Haynes, M., Altoè, G., Bornstein H.M. & Axia G. (2009). Anxiety and stress in mothers and fathers during the 24 hours after their children’s surgery. Child: Health, Care and Development, 35 (2): 227–233.
Scrimin S., Axia G., Capello F., Moscardino U., Steinberg A., & Pynoos R. (2006). Posttraumatic reactions among injured children and their caregivers 3 months after the terrorist attack in Beslan. Psychiatry Research. 141: 333-336.

- Effetti dello stress sullo sviluppo cognitivo ed emotivo tipico e atipico;
- Psicologia cinica dello sviluppo, con particolare riferimento alla psicotraumatologia in bambini e adolescenti;
- Regolazione e riconoscimento delle emozioni in età evolutiva in popolazioni ad alto e basso rischio psicopatologico;
- Sviluppo cognitivo, sociale ed emotivo in contesti di sviluppo atipici (es. immigrazione, terrorismo, gravi malattie).

• Regolazione emotiva e risposta allo stress in età prescolare (registrazione di indici psicofisiologici periferici)
• Relazione tra risposta emotiva e apprendimento (Effetti dello stress scolastico sull'apprendimento; Effetti dell'umore sull'apprendimento)
• Salute mentale in bambini e famiglie esposti ad eventi catastrofici (disastri naturali, guerre, terrorismo)

Research topics for PhD students:

- Effects of stress (from micro-stressor to traumatic stress) on cognitive and emotional development;
- Developmental psychopathology with particular reference to developmental psychotraumatology;
- Emotion regulation and emotion recognition in children also in relation to internalizing and externalizing problems;
- Mental health in children and families exposed to natural and/or man-made disasters;
-Effects of mediatic exposure to terrorism on cognitive and emotional functioning.